Indice

Un pensiero per te 24/11/2001

E' notte fonda di un sabato come tanti, sono tornato da poco a casa, ma non mi va di dormire, non è stata una bella serata, non mi è andato di far niente, solo un giro in macchina ed una birra presa così di sfuggita.

E domani sarà un'altra solita domenica, da quando ti ho risentito in settimana non faccio che pensare a te, ad una nuova vita, non so cosa tu provi per me e questo mi fà paura, non vorrei scoprire di essere un povero illuso, non vorrei che il mio sentimento fosse solo dalla mia parte cos≈ profondo.

Vorrei che tu fossi online adesso, ti parlerei per tutta la notte, anche per tutta la vita, ma chissa dove sei con la testa, a che stai pensando, cosa stai facendo? Io non posso smettere di pensare a te, e scusami se con la testa mi sono immaginato una vita insieme a te, magari a te non va.

Spero con tutto il mio cuore che tu possa provare per me qualcosa che va oltre la semplice amicizia, qualcosa di così forte da permetterci di vincere la distanza che ci separa e restare sempre insieme, sarebbe un bel sogno.

Magari mi sono sbagliato ed i sogni si possono avverare, ma questo non dipende direttamente da noi. Io non so se questo sia amore, ma è una cosa bellissima.
MARIO APREA
Ultime riflessioni
Ultimi racconti
Ultimi diari di viaggio